Scuola, Tesei e Agabiti: “Un augurio sincero per avvio nuovo anno, è il momento per ripartire”

"Cari studenti, negli ultimi mesi avete pagato un prezzo altissimo a causa delle conseguenze della pandemia"

"In occasione dell'avvio del nuovo anno scolastico formuliamo un sincero augurio alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi umbri che si accingono a tornare tra i banchi di scuola". Lo dichiarano la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e l'assessore all'Istruzione e al Diritto allo Studio, Paola Agabiti.

"Cari studenti, negli ultimi mesi avete pagato un prezzo altissimo a causa delle conseguenze della pandemia. Adesso per voi è arrivato il momento di ripartire con le lezioni in presenza, insieme ai vostri compagni e agli insegnanti – ha affermato  la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. La scuola è e sarà fondamentale per il vostro futuro e per quello delle comunità in cui vivete. Studiate, impegnatevi, sostenetevi a vicenda. Grazie all'istruzione – ha concluso  la presidente - potrete contribuire alla realizzazione di uno sviluppo sostenibile, di città più vivibili, di una Regione migliore, di una Nazione da amare ancora di più".

"La Regione ha messo in campo ogni strumento a sua disposizione per consentire un avvio dell'anno scolastico in sicurezza e serenità – ha sottolineato l'assessore regionale all'Istruzione e al Diritto allo Studio, Paola Agabiti. Un impegno portato avanti insieme a tutte le istituzioni coinvolte, per garantire un effettivo diritto allo studio per i nostri ragazzi e allo stesso tempo quello alla salute per loro, per le famiglie e per il personale della scuola”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “Per questo – ha proseguito Agabiti - ritengo doveroso ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per consentire la riapertura in sicurezza delle scuole, dall'Ufficio scolastico regionale ai dirigenti scolastici, dai sindaci ai presidenti delle province, dalla struttura regionale agli insegnanti e alle famiglie. La presenza della Regione non si esaurirà con la prima campanella. Continuerà ad essere quotidiana, per assicurare una vicinanza reale dell'istituzione regionale a un mondo che rappresenta il presente e il futuro dell’Umbria".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento