Rapina farmacia Lemmi, sono due gli indiziati: vecchie conoscenze

E' arrivata la conferma sul fermo dei due potenziali rapinatori della farmacia Lemmi che Perugiatoday aveva annunciato. Operazione condotta da Radiomobile e Squadra Mobile

Per la rapina alla farmacia Lemmi in stato di fermo, perchè gravemente indiziati, ci sono ufficialmente due uomini, con precedenti penali legati anche al mondo della droga. Sarebbero due vecchie conoscenze delle forze dell'ordine gravitanti nel centro storico. Sono italiani e di mezza età. Tutte le indagini e anche le testimonianze - soprattutto di chi ha vissuto l'assalto armato di piccola falce in prima persona - sembrano portare proprio ai due uomini fermati questa mattina - 9 gennaio - e portati in Questura.

Il lavoro di intelligence è stato portato avanti con grande collaborazione dai militari del Radiomobile e dalla Squadra Mobile della Polizia. Una sinergia che a tempo di record starebbe consentendo di assicurare alla giustizia i rapinatori della farmacia in pieno Corso Vannucci. Altri particolari non trapelano dai rispettivi comandi. Probabile una conferenza stampa nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento