menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Professore ucciso a coltellate per strada, caccia al sospettato: emesso provvedimento di fermo

L'uomo è sospettato di aver ucciso per gelosia Alessandro Vitaletti, il professore di lettere di Sassoferrato ammazzato a coltellate - sembra siano addittura ventitré, secondo una prima ricostruzione - in una piazzola di sosta

Ucciso a coltellate per strada.  Il pm di Ancona Serena Bizzarri ha emesso un provvedimento di fermo per omicidio volontario a carico di un muratore residente a Scheggia. L'uomo è sospettato di aver ucciso per gelosia Alessandro Vitaletti, il professore di lettere di Sassoferrato ammazzato a coltellate – sembra siano addittura ventitré, secondo una prima ricostruzione - in una piazzola di sosta.

Secondo quanto appurato al momento, il muratore avrebbe aggredito e ucciso il docente perché frequentava la sua ex. L'uomo avrebbe incontrato Vitaletti, che si era fermato a fare benzina, per puro caso. Secondo alcuni testimoni lo ha raggiunto gridandogli ''ti ammazzo, ti ammazzo!...'', brandendo un coltello. Si aspettano i risultati dell'autopsia. 


Aggiornamento: sospettato catturato dai carabinieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento