Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Dalla Spagna all'Umbria con 25 chili di hashish: indagati per spaccio internazionale

Oggi dal gup D'Andria è stata ascoltata in incidente probatorio una delle indagate. Furono ritrovati e sequestrati 25 chili di hashish all'interno di una macchina

L’accusa è pesante. Spaccio internazionale di hashish, e così a finire sotto la lente della giustizia, sono finite in tutto 6 persone, in seguito ad una maxi operazione dei carabinieri della compagnia di Spoleto che ha portato al sequestro di ben 25 chilogrammi di hashish. Oggi, davanti al gup D’Andria, è stata sentita in incidente probatorio una delle indagate.

Tutto è partito nel maggio del 2016, all’interno di una macchina a Ponte San Giovanni, fu ritrovata e sequestrata la sostanza stupefacente, e in manette finirono alcune persone.

Il corriere della droga riceve acquirenti in Albergo a Perugia: 25 chili di droga nell'auto

Furono sequestrati, oltre alla droga, anche un ingente quantità di denaro: circa  65mila euro, provento della vendita. Dopo aver monitorato la situazione, i miliari riuscirono ad intercettare un incontro tra un presunto corriere e colui che avrebbe piazzato la droga: fu fermata una macchina, e dopo aver smantellato pezzo per pezzo la carrozzeria, saltò fuori l'ingente quantitativo di hashish. Al termine delle indagini finirono in carcere a Capanne: anche uno spoletino, un perugino e due spagnoli. 

Un maxi giro che si muoveva sulla direttrice Spagna Italia, e che avrebbe servito anche le nostre  piazze dello spaccio. Ad agosto, seguì un'altra indagine che portò all'arresto di altre persone con l'accusa di detenzione e traffico della droga. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Spagna all'Umbria con 25 chili di hashish: indagati per spaccio internazionale

PerugiaToday è in caricamento