Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Rissa e coltelli Ponte San Giovanni, arrestati 4 violenti: si cercano altri complici

Carabinieri e Polizia hanno identificato i primi 4 componenti dei due clan rivali. Bollettino medico pesante: poteva scapparci il morto

Poteva scapparci il morto dopo la rissa - in due round - avvenuta a Ponte San Giovanni tra stranieri. Il bollettino medico è pesante: uno dei partecipanti operato d'urgenza perchè una coltellata a reciso i tendini del braccio, un altro invece raggiunto da più colpi di lama per un totale di 100 punti di sutura. Un terzo è ferito lieve. Lo scontro, tra clan rivali, secondo gli inquirenti, è scaturito per motivi legati o al mondo della droga o per la prostituzione; fenomeni criminali ben radicati a Ponte San Giovanni. 

I Carabinieri e la Polizia di Stato hanno subito messo in atto una rete di controlli che ha permesso di individuare 4 stranieri che avrebbero partecipato al primo scontro, avvenuto domenica sera, e poi al secondo (il regolamento di conti-vendetta) avvenuto lunedì sera. Le forze dell'ordine stanno continuando le indagine dato che, secondo una prima ricostruzione, ci sarebbero altre persone coinvolte. 

Le armi sequestrate sono coltelli da cucina dalla lunga lama e anche uno spray al peperoncino. Uno degli arrestati è un irregolare su suolo italiano. Fondamentale è stato il contributo di un testimone oculare che ha assistito in parte agli scontri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa e coltelli Ponte San Giovanni, arrestati 4 violenti: si cercano altri complici

PerugiaToday è in caricamento