Incendio alla Gesenu, scatta l'ordinanza: ecco tutti i divieti per i residenti

Nonostante le rassicurazioni di Arpa e Usl, scatta a scopo preventivo l'ordinanza del comune dopo l'incendio scoppiato ieri notte. Tutti i divieti e i consigli per chi abita o ha orti nella zona

La mappa dell'area potenzialmente contaminata

A scopo precauzionale. Niente drammi, niente rifiuti pericolosi andati in fumo ma senza le analisi definitive dell'Arpa è stato consigliato al Comune dagli esperti dell'Usl di attuare dei divieti per l'area circostante con lo stabilimento della Gesenu dopo l'incendio di ieri sera. Al 99 per cento - come già detto dai tecnici - i fumi prodotti riguardano esclusivamente legno e scarti di potature, ma servono le analisi finali per avere la definitiva certezza. 

L’ordinanza prevede che, nel raggio di 1000 metri dalla sede dell'incendio:  il consumo di prodotti coltivati può avvenire solo previo accurato lavaggio con acqua, associato a strofinazione delle superfici e, ove possibile, alla rimozione del rivestimento superficiale mediante spellatura o sbucciatura; è fatto divieto di consumo dei prodotti coltivati nell’area individuata, da parte dei soggetti più a rischio, come bambini, donne in gravidanza e in allattamento; è fatto divieto di raccolta e consumo di funghi epigei spontanei; occorre provvedere al mantenimento degli animali da cortile in stabulazione chiusa, evitando il razzolamento e procedendo all’alimentazione mediante prodotti provenienti da altre zone. 

Inoltre: è fatto divieto di pascolo; è fatto divieto di utilizzo delle uova e di eventuali altri prodotti di origine animale derivati da animali a stabulazione libera; è fatto divieto di utilizzo dei foraggi e dei cereali, per alimentazione animale, provenienti dall’area interessata, eventualmente esposti alla ricaduta dei residui di combustione.

"Il provvedimento non prevede, ad oggi, un termine; dopo gli approfondimenti che saranno compiuti da Arpa ed in caso di esito positivo degli stessi, si valuterà di procedere all’eventuale revoca dell’ordinanza emessa": ha riferito in una nota la Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento