menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nascosta sotto il cespuglio: catturato "Batman", lo spacciatore dei Ponti

La Squadra Mobile ha filmato i movimenti di due spacciatori tunisini che dal centro storico si erano spostati a valle per evitare i controlli della Polizia e rifornire così i clienti. Distrutta l'auto privata di uno degli investigatori

Per gli altri spacciatori e per i "clienti" era Batman. Non tanto perchè era un nemico del crimine - l'esatto opposto possiamo dire senza smentita - ma perchè era solito raggiungere i luoghi dello spaccio con la sua "Golf" nera come la notte a folle velocità. Ma a differenza del Batman vero non è riuscito a seminare gli "sbirri" che da tempo lo avevano filmato e seguito per coglierlo con le mani sulle dosi di eroina e cocaina che era solito spacciare, insieme ad un complice tra Casaglia, Elce e Ponte Valleceppi.

La Squadra Mobile - diretta da Marco Chiacchiera - grazie ai filmati sono riusciti ad arrestare i due pusher - entrambi tunisini di 30 anni e 31 anni - mentre era tornato a riprendersi un carico di 50 grammi tra cocaina ed eroina nascosto, poco prima, in una buca sotto un cespuglio lungo il Parco del Tevere a Ponte Felcino.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari - avevano casa in centro storico - gli agenti hanno sequestrato un frullatore e sostanza da taglio per moltiplicare il numero delle dosi di droga. I due spacciatori erano solito venderde una media di 30-40 dosi al giorno come dimostrano gli oltre due mila euro sequestrati dato che erano proventi di spaccio.

C'è anche un lato curioso in questa cattura: "Batman", lo spacciatore, per fuggire ha distrutto l'auto di uno degli agenti della Squadra Mobile che era con mezzi propri e con tanto di cane al seguito per fingersi un normale frequentatore del parco. Per fortuna il pusher è assicurato.

20140117_104705-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento