menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, in un anno la Polizia ha arrestato 17 persone e 113 sono state denunciate

Nella rete dei controlli anti Covid19 anche gli spacciatori con la droga nascosta nella spesa di carne

Gli agenti del Commissariato di Spoleto hanno arrestato 17 persone e denunciate 113.

A marzo nel corso dei servizi mirati ai controlli straordinari per fronteggiare l’emergenza Covid19 gli agenti hanno fermato una autovettura con all’interno due persone.

Al momento del controllo i due dicevano di recarsi presso l’abitazione della madre per portarle generi alimentari, ma ad un prima ispezione i poliziotti riuscivano a reperire, ben occultato un pacchetto avvolto da carta rossa contenente sostanza solida al tatto.

Ad una prima richiesta di spiegazioni, i due asserivano che si trattava di carne bovina, ma a seguito di ulteriore controllo risultava trattarsi di 5 panetti sigillati contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana. Gli operatori effettuavano una perquisizione dalla quale veniva reperito un altro pacco contenente 4 involucri contenenti 5 panetti sigillati.

In tutto venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro 25 panetti di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di oltre due chili e mezzo e materiale necessario per il confezionamento. Al termine delle attività di rito, i due venivano arrestati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento