menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scusi, documenti": aggredisce i poliziotti e manda un agente in ospedale, 28enne arrestato

Botte ai poliziotti per scappare. Ma le manette arrivano lo stesso. Caos in via Mario Angeloni nel pomeriggio di ieri

Botte ai poliziotti per scappare. Ma le manette arrivano lo stesso. Caos in via Mario Angeloni nel pomeriggio di ieri. A scatenarlo è bastato l'ingresso degli agenti della polizia di Perugia in un bar per un controllo.

Uno degli avventori, particolarmente nervoso, ha prima finto di collaborare, poi ha urtato violentemente uno degli agenti spingendolo verso una parete occupata da una scaffalatura con delle bottiglie di vetro ed è scappato. I poliziotti lo hanno inseguito e catturato in Piazza del Bacio.

Il poliziotto aggredito è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dal quale è stato dimesso con prognosi di 10 giorni. Il 28enne, invece, è stato ammanettato e portato in Questura. Identificato per un cittadino palestinese dell’89, sono emersi a suo carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti e tentato omicidio. Già arrestato in passato, era attualmente sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di Perugia e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura: sarà processato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento