Cronaca

Controlli anti-contagio a Perugia e Provincia, la Prefettura: 46 sanzioni pesanti, da 400 a 3mila euro

La task-force ha controllato anche attività commerciali per verificare il rispetto delle chiusure previste dal Governo

La Prefettura di Perugia, dai quali dipende la task-force per i controlli anti-contagio, ha fatto un primo bilancio delle denunce e dei locali ispezionati dopo l'inasprimento delle pene e multe previste dal Governo. Al 29 marzo scorso le forze dell'ordine, insieme all'esercito e polizia locale, a Perugia e provincia hanno verificate le auto-certificazioni dei cittadini in movimento nelle nostre città: ben 1203 le persone fermate, 46 le violazioni riscontrate alle quali corrispondono sanzione amministrative che vanno da euro 400 a 3mila. Nello specifico: un cittadino è stata denunciata per falsa attestazione. Nella stessa giornata sono stati anche controllati 825 esercizi commerciali, con la contestazione di illeciti amministrativi nei confronti di 4 titolari di attività.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-contagio a Perugia e Provincia, la Prefettura: 46 sanzioni pesanti, da 400 a 3mila euro

PerugiaToday è in caricamento