menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più di un chilo di cocaina in soffitta e quasi 5mila euro in contanti: arrestata banda di spacciatori

Tre albanesi in carcere, un chilo e 200 grammi di cocaina purissima e 4.500 euro in contanti sequestrati. I carabinieri di Perugia hanno smantellato e spedito in carcere una banda di spacciatori albanesi specializzati nello smercio della "neve"

Tre albanesi in carcere, un chilo e 200 grammi di cocaina purissima e 4.500 euro in contanti sequestrati. I carabinieri di Perugia hanno smantellato e spedito in carcere una banda di spacciatori albanesi specializzati nello smercio della “neve”. I tre sono stati notati mentre si aggiravano per la città a bordo di un'auto (intestata a un pregiudicato).

Movimenti sospetti che hanno fatto scattare l'allarme. Così i militari li hanno pedinati e osservati. Poi è scattato il blitz: due di loro sono stati bloccati e sottoposti a controllo nella zona Ferro di Cavallo, mentre erano fermi a bordo dell’auto nei pressi di una zona residenziale. La scusa “abbiamo sbagliato strada” non ha convinto i carabinieri. In tasca i due avevano 3mila euro in contanti, vari cellulari e la chiave di un appartamento. La perquisizione della casa ha dato i suoi frutti: nella soffitta dell’abitazione, 1chilo e 100grammi di cocaina, nascosta in due barattoli di vetro e sotto il materasso di un letto matrimoniale, nonché materiale da taglio e per il confezionamento dello stupefacente. Beccati.

Intanto un altro equipaggio dei carabinieri, in borghese, dopo aver intercettato e pedinato il terzo cittadino albanese in zona Montelaguardia, è intervenuto e lo ha arrestato in flagranza di reato mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente. Lo spacciatore aveva in tasca 800 euro in contanti e 22 grammi di cocaina, già divisa 22 dosi. E sotto una pianta di alloro della zona c'erano altri 82 grammi di coca. Il tesoro, in pratica. In casa altri 800 euro e il kit del perfetto spacciatore.

Tutti e tre sono stati rinchiusi nel carcere di Capanne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga e i soldi sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento