menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

DEGRADO La casina del guardiacancelli dell'ex manicomio è sempre nel mirino degli imbrattatori

Ne abbiamo dato notizia per primi. Ma siamo costretti a tornarci con qualche preoccupazione. Ecco i nuovi attacchi alla casetta stile liberty

Ne abbiamo dato notizia per primi. Ma siamo costretti a tornarci con qualche preoccupazione. Perugia Today aveva annunciato che la casina liberty del guardiacancelli dell’ex manicomio
provinciale (all’ingresso del Parco di Santa Margherita, in via XIV Settembre) era sotto i ferri per un auspicabile ripristino. Un privato si era fatto parte diligente nell’acquistarla e è nel sottoporla a un recupero, secondo i crismi della tutela che copre questo bene di singolare interesse. Il piccolo immobile, che si sviluppa su due piani, era stato da tempo nel mirino degli imbrattatori,che vi avevano vergato ogni tipo di sciocchezze.

L’Inviato Cittadino aveva dialogato col nuovo proprietario, che ha rilevato la casina dal Comune. Questo privato si è impegnato a un restauro completo, dalla gronda artistica alle ferrature originali. Ma, già nell’occasione del nostro incontro, aveva manifestato legittimi timori, legati alle pessime frequentazioni della zona. Ci aveva detto: “Spero che il Comune assuma l’onere di installare una telecamera. La piccola criminalità domina e le scritte sono un’autentica piaga. Spero che non mi imbrattino lo stabile appena finito il recupero!”.

Purtroppo la preoccupazione si sta rivelando più che giustificata. Se è vero – come documenta la foto in pagina – che i mascalzoni hanno ricominciato. Per il momento, si sono limitati a
scribacchiare sulla recinzione di cantiere con lettere cubitali. C’è da augurarsi che vengano presto identificati e trattati a dovere. Non è giusto che il proposito di un cittadino onesto di restituire all’uso della città un bene culturale venga frustrato dalla stupidità di questi maniaci.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento