menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpito da un proiettile alla testa, giovane finanziere lotta tra la vita e la morte

Restano ancora gravissime le condizioni del giovane finanziere di 27 anni: ricoverato in Rianimazione all'ospedale di Perugia

Lotta tra la vita e la morte nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Restano ancora gravissime le condizioni del giovane finanziere di 27 anni in addestramento alla Caserma Monte Grappa di Orvieto.


Il finanziere, di origini campane, è stato colpito alla testa da un proiettile nel pomeriggio di venerdì 24 novembre. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, quella di un colpo partito accidentalmente dall'arma di un suo collega di camerata. Le indagini proseguono per far luce su quanto accaduto. La Procura di Terni ha aperto un fascicolo per lesioni personali colpose. All’ospedale di Perugia è stato un viavai continuo dei vertici della Guarda di Finanza dell’Umbria per sostenere la famiglia del ragazzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento