rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Omicidio via Ricci, perquisiti la casa e lo studio dell'ex fidanzato di Julia

E' stato dimesso dall'Ospedale - dopo la lite con la vittima - ed ha dovuto subito affrontare le visite degli agenti di Polizia che indagano sulla morte di Alessandro Polizzi

Era nell'aria anche dopo le dichiarazioni sia di Julia Tosti che della sua famiglia agli inquirenti dopo la sparatoria in via Ricci dove è morto il giovane Alessandro Polizzi. L'ex fidanzato è ufficialmente un sospettato - questo è un atto dovuto che ovviamente va preso come tale - e la sua abitazione è stato sottoposta alla visita (con tanto di perquisizione) degli agenti di Polizia. Visitato anche lo studio dove il ragazzo svolge il lavoro di tatuatore.

Le perquisizioni sono avvenute a Ponte San Giovanni nell'arco della giornata. Massimo il riserbo sugli esiti delle operazioni. La Polizia conferma che non ci sono piste ufficiali ma ci sono più scenari da valutare. Il ragazzo è uscito oggi dall'Ospedale dopo la lite con la vittima per via di uno schiaffo che sarebbe stato dato in una discoteca  a Julia Tosti.

Nelle prossime ore ci dovrebbe essere l'incarico da parte del magistrato al medico legale per l'autopsia sul corpo di Alessandro Polizzi: si cerca di capire se c'è stata una difesa della vittima dopo l'ingresso del killer. Si spera di trovare del materiale genetico per risalire all'assassino.

Omicidio via Ettore Ricci

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio via Ricci, perquisiti la casa e lo studio dell'ex fidanzato di Julia

PerugiaToday è in caricamento