Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

Le portiere si erano chiuse con le chiavi all'interno, intervento provvidenziale nel parcheggio della Asl a Spoleto

L'auto si era chiusa. Le chiavi all'interno, sul seggiolino una bambina di un mese e mezzo. Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco che sono accorsi nel parcheggio dell'Asl di Spoleto, dove la macchina era parcheggiata, per soccorrere la piccola. Rotto il vetro, i vigili hanno provveduto ai primi accertamenti in attesa del personale del 118. Inizialmente la bimba sembrava non rispondere, poi il trasporto in  ospedale per le cure del caso dopo la permanenza nell'auto surriscaldata dal sole. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, ordinanza della presidente Tesei: lezioni a distanza alle medie e alle superiori, stop allenamenti e niente Halloween

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento