Messa di Natale nella concattedrale di Norcia: segno di fiducia e speranza

Il sindaco Alemanno: “Speranza di riappropriarci presto di un luogo che racconta la nostra storia"

L’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo celebrerà la messa di Natale mercoledì 25 dicembre alle ore 11 tra le macerie della concattedrale di Santa Maria.

“Sarà un momento di grande emozione per la nostra gente poter rientrare a Santa Maria ferita dal sisma 2016 come lo è stato per me qualche giorno fa - ha detto il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno - Ritornare a calpestare quel pavimento e trovarsi di fonte intatto l’affresco della Vergine con Bambino tra San Benedetto e Santa Scolastica e scoprire che è intatto, è stato veramente un tuffo al cuore e trasmette un messaggio di speranza e fiducia. San Benedetto tiene in mano la sua città – continua – e noi, suoi concittadini, dobbiamo riuscire a consegnare alle nuove generazioni una città più bella e più sicura di prima”.

L’ingresso alla celebrazione, la mattina del 25 dicembre, sarà libero fino al completamento dei 90 posti a sedere previsti dal piano di sicurezza, ma sarà possibile seguire la messa dal maxischermo posizionato in piazza San Benedetto. Al termine della celebrazione, coloro che lo desiderano, potranno accedere all’interno della concattedrale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sarà un modo per riappropriarsi di questo luogo in cui ogni pietra racconta la nostra storia – prosegue Alemanno – L’arcivescovo Boccardo ha presentato questo momento con parole toccanti: ‘dalle macerie attingiamo la forza per guardare avanti con fiducia e speranza’. Proprio questo – prosegue il sindaco - è lo spirito con il quale ci accingiamo a vivere il prossimo Natale. Un altro piccolo passo, segno concreto di una rinascita finalmente avviata” ha concluso il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento