Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

I sogni spesso si avverano: a Magione nasce La Valle Incantata. Bosco, fattoria didattica e maneggio per disabili

E' un centro dove l'amore per i cavalli si sposa con il sociale, con il bisogno di aiutare gli altri e l'amore per gli animali e la natura

Certe volte i sogni, se ci credi veramente ed hai un cuore nobile, si avverano. Come il sogno di Laura Moroni, 24 anni, che ha aperto un posto speciale: il centro ippico La Valle incantata in località La Goga di Magione.  Non è il classico centro ippico, seppur gestito da una giovanissima (e già questo sarebbe una novità con i tempi che corrono), ma è un centro dove l'amore per i cavalli si sposa con il sociale, con il bisogno di aiutare gli altri e l'amore per gli animali e la natura (è anche fattoria didattica).

Qui i bambini disabili hanno tutte le strutture necessarie per praticare l'equitazione. Laura sarà in prima linea in questa pratica importante essendo sia tecnico ASI di 1°livello che operatore tecnico riabilitazione equestre. La Valle Incantata è una grande proprietà che i genitori hanno acquistato alcuni anni fa: centro ippico, una fattoria didattica con la zona riservata all’orto e quella per gli animali; un bosco che copre la collina sul retro dell’azienda dove vengono prodotti anche olio e vino, e una fonte realizzata dal padre di Laura completano il piacevole luogo.

Laura_Moroni_Ercole-2“Lavorare nel sociale mi è sempre piaciuto – racconta –. Alcuni anni fa entrai come volontaria nella Misericordia di Magione poi, fatti i corsi sanitari adeguati, sono entrata come volontaria nel 118 oltre che operatrice socio-sanitaria. Durante la pandemia, avendo in casa soggetti fragili, ho preferito non creare situazioni a rischio così ho iniziato a pensare come potevo mettere la mia passione, quella per i cavalli, al servizio degli altri. Grazie ai miei genitori e alle tante persone che hanno creduto in me, quello che era un desiderio si è trasformato in realtà. A questo voglio aggiungere che un posto come questo è, a mio parere, un arricchimento per il Comune sia perché mio padre e mia madre sono riusciti a rendere bellissimo un luogo che si trovava in completo stato di abbandono, sia perché nel territorio comunale mancava questo tipo di attività.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I sogni spesso si avverano: a Magione nasce La Valle Incantata. Bosco, fattoria didattica e maneggio per disabili

PerugiaToday è in caricamento