Cronaca

Coronavirus, controlli anti-contagio: scoperto e chiuso a Magione laboratorio tessile in piena attività

L'annuncio dato dal sindaco Giacomo Chiodini nel bollettino giornaliero sui controlli e contagi

Un laboratorio tessile era in piena attività nonostante i decreti nazionali del Governo che, per arginare il contagio da coronavirus, hanno posto il blocco lavorativo e della produzione di tutto il settore tessile. La scoperta è stata fatta dalla task-force che opera nel comune di Magione.

Il laboratorio è stato immediatamente chiuso e ora si sta cercando di risalire ai proprietari. Tutta la documentazione è stata inviata al Prefetto di Perugia. La struttura e i lavoratori presenti erano tutti di passaporto cinese. In questi giorni, sempre a Magione, sono stati effettuati 600 controlli e 7 cittadini sono stati denunciati e multati per aver violato le norme anti-contagio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, controlli anti-contagio: scoperto e chiuso a Magione laboratorio tessile in piena attività

PerugiaToday è in caricamento