rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Nomine & Poltrone - Cambio al vertice del Nucleo investigativo dei carabinieri, arriva il maggiore Claudio Scarponi

Il maggiore prende il posto del parigrado Salvatore Pascariello, trasferito in Sicilia per dirigere il comando della Compagnia di Patti

Cambio al vertice del Nucleo Investigativo del reparto operativo del Comando provinciale dei carabinieri. Il maggiore Claudio Scarponi ha preso il posto del parigrado Salvatore Pascariello, trasferito il Sicilia per dirigere il comando della Compagnia di Patti. Il nuoco comandante si è insediato questa mattina 

Quarantadue anni, originario di Ancona, è laureato in Giurisprudenza e proviene dallo Stato Maggiore della Legione Marche, dove ha prestato servizio per tre anni. Dopo aver frequentato l’Accademia Militare di Modena, ha prestato servizio a Firenze, alla Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri in qualità di comandante di Plotone e insegnante di materie giuridiche e professionali, prima di assumere gli impegnativi incarichi di comandante del Nucleo Operativo di Bari San Paolo per tre anni e della Compagnia di Pescara per sei.

Ha frequentato il Corso d’Istituto presso la Scuola Ufficiali e partecipato ad operazioni di peacekeeping in Bosnia e attività di addestramento delle forze di polizia palestinesi durante lo scorso anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomine & Poltrone - Cambio al vertice del Nucleo investigativo dei carabinieri, arriva il maggiore Claudio Scarponi

PerugiaToday è in caricamento