menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocconi killers, lupa muore dopo atroci dolori: non è la prima volta

Stesso episodio ma a un anno di distanza. Questa volta però l'esemplare non è stato poi così fortunato ed è rimasto vittima della crudeltà umana

Ennesimo gesto di violenza, ma questa volta nei confronti di un povero animale indifeso, rimasto vittima della crudeltà umana. A farne le spese una femmina di lupo che è stata trovata agonizzante nei boschi della zona di Motette.

I suoi soccorritori hanno tentato di salvarle la vita, trasportandola dal veterinario, ma per il povero animale non c’è stato nulla da fare. La lupa ha esalato il suo ultimo respiro prima che arrivassero i medici della Asl 1. Come riporta il Corriere dell’Umbria, si pensa che le cause della morte siano dovute all’ingerimento di un boccone avvelenato che in questa stagione vengono purtroppo ritrovati nei boschi.
Lo stesso episodio si era verificato anche lo scorso anno, ma in quel caso l’esemplare si era salvato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento