menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le Finanza arruola i cittadinii: "Chiedete lo scontrino e denunciate le anomalie"

Nell'ultima campagna di controllo nei locali commercianti e tra gli ambulanti è cresciuto il numero di chi si "dimentica" di dare la ricevuta. L'appello ai cittadini: "Ci serve il vostro aiuto"

Su oltre 1600 controlli su bar, negozi di abbigliamento, profumerie, gioiellerie, parrucchieri e ambulanti, l'evasione degli scontrini è stata del 25%. Lo hanno rilevato a suon di verbali i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Perugia che hanno intensificato le ispezioni sotto il periodo di Umbria Jazz nel capoluogo umbro.

La Guardia di Finanza ha sottolineato che, per contrastare l'evasione fiscale, un ruolo importante può essere svolto anche dal cittadino: "Oltre a richiedere lo scontrino - hanno inviato le Fiamme Gialle - si deve anche controllare se gli esercizi commerciali rilascino scontrini non fiscali o con un corrispettivo inferiore a quello pagato".  Un chiaro appello anche a denunciare quei locali che cercano di eludere il Fisco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento