Gualdo, perugino ubriaco crea il panico: danni alle auto e minacce agli automobilisti

Il ragazzo è stato identificato e immobilizzato da una pattuglia dei Carabinieri di Gubbio dopo l'allarme lanciato al 118 da alcuni passanti

Un perugino, in trasferta con i genitori a Gualdo Tadino, ha seminato il panico a pochi metri dal centro storico. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri quando in via Pennoni - lungo la strada che porta alla mitica Valsorda - ha iniziato ad urlare e colpire le auto in transito. L'uomo ha addirittura fermato un veicolo - al cui interno c'era una coppia - e sarebbe salito sul cofano.

Gli automobilisti hanno lanciato l'allarme al 118 e sul posto è arrivata una pattuglia dei Carabinieri di Gubbio che hanno identificato e immobilizzato il perugino (con la collaborazioni di alcuni ragazzi del posto). Si è reso necessario l'intervento del 118 per portarlo all'ospedale di Branca essendo l'aggressore in forte stato di agitazione causata molto probabilmente da un mix di alcol e farmaci. Diversi i danni provocati alle auto in transito in via Pennoni come confermato dalle forze dell'ordine. Al momento però nessuno ha sporto denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento