Coronavirus, in montagna con lo slittino per godersi la nevicata di primavera, denunciati

I carabinieri hanno fermato due auto che stavano raggiungendo una località di montagna dopo la copiosa nevicata della mattina

Succede anche questo nonostante denunce, rischio di andare in carcere fino a 3 mesi e soprattutto sfidando un virus che uccide e in maniera brutale togliendo il fiato, l'aria vitale. Ma alcune persone, complice la nevicata di primavera che si è abbattuta sull'appennino umbro marchigiano, hanno pensato bene di andare a divertirsi in montagna, armati di tuta da sci e slittino. Come se tutto fosse normale, come se gli ospedali fossero vuoti. Un po' di neve, tanto divertimento, tanto non si lavora. Ma sulla strada per la montagna hanno scoperto la dura realtà che la stragrande maggioranza dei cittadini, con paura e sacrifici, sta affrontando tutti i giorni. I carabinieri li hanno fermati e denunciati e rispediti diretti a casa con tanto di slittino. Il tutto è accaduto a Gualdo Tadino. Ci sarà tempo per ritornare a godersi la montagna, ma non adesso. Purtroppo. Come ha ricordato sindaco Massimiliano Presciuti che invita tutti a stare a casa, pensando prima di tutto alla salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento