rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca San Giustino

La banda dei predoni: anziano derubato in un attimo

Incastrati dai filmati delle telecamere di sorveglianza: denunciati un uomo e due donne

I Carabinieri della Stazione di San Giustino hanno denunciato tre persone per il furto di una collana in oro, avvenuto alcune settimane fa a Selci Lama, in danno di un anziano del posto.

Una 27enne, dell’est Europa, ha avvicinato un uomo di 74 anni con la scusa di chiedere informazioni. Dopo qualche istante la 27enne ha abbracciato l'anziano, sfilandogli dal collo la collana in oro. Immediatamente dopo, la donna si dileguava a bordo di un’autovettura di piccola cilindrata parcheggiata a breve distanza con a bordo gli altri complici, una 35enne e un uomo di 34 anni.

L’anziano, accortosi del furto solo dopo alcune ore, non ha potuo fare altro che denunciare il furto alla Stazione Carabinieri di San Giustino.

I Carabinieri hanno subito attivato una ricerca, tramite anche le Stazioni confinanti e con la Compagnia di Sansepolcro, riuscendo a individuare il probabile numero di targa dell’autovettura utilizzata dai tre malfattori. Tale dato, incrociato con le immagini della videosorveglianza del comune di San Giustino, consentiva dapprima di dare un volto ai presunti autori del furto quindi di giungere alla completa identificazione.

I tre, tutti con pregiudizi di polizia per analoghi reati contro il patrimonio, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia, per il reato di furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda dei predoni: anziano derubato in un attimo

PerugiaToday è in caricamento