Notizie dalla zona di San Giustino

  • Cani e bambini disturbano giocando al parco, anziano minaccia tutti con il fucile dal balcone

  • Paura lungo la E45, decine di chilometri contromano: 90enne bloccato dai carabinieri

  • Sanità, Piano straordinario della Regione per abbattere le liste d'attesa: l'ok a febbraio

  • Sanità, ecco il nuovo Centro di Salute di San Giustino: "Operativo 24 ore su 24"

  • Bocca Trabaria, lavori per riaprire la strada anche sotto la neve

  • Si schianta contro un guard rail, 49enne umbro in codice rosso

  • Inaugurata la mostra "Mirabilia": sei artisti d'eccellenza, fra reale e metafisico

  • Terremoto, scossa di magnitudo 3.6 tra Umbria e Marche

  • Rapina in Altotevere, impiegato minacciato da una pistola e malviventi in fuga con il bottino

  • Perfettamente restaurato, con l'Art Bonus, il prezioso tronetto rococò a Castello Bufalini

  • Autobus con rimorchio fermato lungo la E45: scatta maxi multa sopra i 4mila euro

  • Prima l'appuntamento, poi l'omicidio: Katia massacrata a martellate, per l'assassino condanna ridotta

  • Il "grande vecchio" umbro delle corse in auto sbanca il Mugello: è campione italiano "Super Cup"

  • Incidente lungo la E45, perde il controllo dell'auto e sbanda: conducente ferito

  • Ricercato per detenzione di armi e spaccio, catturato dai carabinieri: rinchiuso in carcere

  • Barista rapinato e picchiato, poi la svolta nelle indagini: "Ha simulato tutto grazie ad un complice"

  • Bocca Trabaria, interviene l'esercito: tre grosse bombe trovate nel cantiere fatte brillare dai militari

  • Rapinatore tenta il colpo in un supermercato, ma la cassiera lo mette in fuga: è caccia al malvivente

  • Bocca Trabaria, è un calvario: altre tre bombe inesplose trovate sotto la strada

  • Finisce fuori strada con la moto: paura per un giovane di 17 anni, ricoverato in gravi condizioni

  • Sorpresa durante i lavori, saltano fuori tre ordigni bellici: fatti esplodere in una cava

  • Dalla strada riemergono due grandi proiettili anti-carro della Seconda Guerra Mondiale: chiamati gli artificieri