rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Villa pitignano

Raffica di furti a Villa Pitignano, la denuncia dei residenti: "Entrano in casa e distruggono tutto"

I malviventi operano tra le 17 e l'ora di cena, quando il sole è calato e possono nascondersi in giardino

Le frazioni dell’area nord di Perugia sono sotto l’attacco di bande di ladri che entrano in casa a qualsiasi ora, incuranti della presenza dei proprietari in casa.

Dopo la raffica di furti nelle ultime tre settimane nella zona di Piccione, Colombella e Farneto, adesso è scattato l’allarme anche a Villa Pitignano.

La frazione è stata presa di mira da i ladri, che non solo rubano nelle abitazioni, ma distruggono anche finestre, porte e mobilio.

Spesso agiscono tra le 17 e le 19, appena il sole è calato, quando possono aggirarsi tra giardini e piazzali indisturbati e non visti.

Molti colpi sono stati messi a segno prima di cena o proprio mentre le famiglie cenano al piano inferiore, visitando i piani superiori dove non c’è nessuno al momento.

I ladri entrano attraverso le fineste, divelte con trapani e altri arnesi da scasso. La metodicità con cui hano colpito e stanno facendo furti, fa sospettare che la banda abbia compiuto più di un sopralluogo e verificato quali case derubare con la certezza di fare un ricco bottino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti a Villa Pitignano, la denuncia dei residenti: "Entrano in casa e distruggono tutto"

PerugiaToday è in caricamento