rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Ladra seriale pizzicata dai Carabinieri con oltre 2mila euro di merce rubata nell'auto: processata

La donna è accusata di aver derubato 11 negozi in due centri commerciali di Perugia e Corciano

Ladra seriale si rifaceva il guardaroba in una giornata al centro commerciale. Alla fine, però, è stata fermata e le vengono contestati 13 furti di abiti, orecchini, bracciali e occhiali.

La donna, difesa dall’avvocato Luca Pietrocola, è accusata del furto di due giubbotti rosa marca Terranova, un abito di colore nero della stessa marca, così come un pantalone e una maglia glitter, insieme con un giubbotto rosa marca Ovs, 2 paia di calze corte da bambino, una maglietta a maniche lunghe di colore bianco-nero, un maglioncino a maniche lunghe nero, una maglietta modello cipolla di colore rosa, un abitino nero con paillettes, maglietta modello cipolla colore oro, maglietta nera a maniche lunghe reticolate, maglietta giromaniche bianca, jeans Levi’s, felpa nera quadrettata marca Fred Perry, canottiera viola marca Guess, magliettina giromaniche azzurra e bianca a righe marca Motivi, tuta bambina di colore grigio marca Blue kids, magliettina bambini di colore rosa marca Blue kids con disegni Disney, pantalone di velluto blu Original marines, maglietta nera marca Calliope, body nero marca Calliope, pantaloncino jeans rosa marca Tezenis, felpa tuta di colore nero e bianco marca Fila, jeans bianco marca Subded. Per un valore di 2104,27 euro.

La refurtiva del settore abbigliamento è stata trovata nell’auto sistemata nel parcheggio del centro commerciale di Collestrada, ma nel bagagliaio c’erano anche tre paia di orecchini color oro e tre in argento marca Bijou Brigitte, sempre della stessa marca due paia di orecchini con pendenti, 1 bracciale argento brillantinato, due bracciali di colore rosa, uno in argento con chiusura circolare e un altro dorato con brillantini, una confezione con quattro bracciali, sempre Bijou Brigitte, 1 paio di occhiali da vista Ray Ban, due paia di occhiali da sole Gucci, un paio di occhiali Emporio Armani e un paio marca Chanel.

Dagli accertamenti svolti dai Carabinieri, chiamati dal personale di un’attività commerciale all’interno del centro di Collestrada, hanno permesso di ricostruire gli spostamenti della donna tra il Corciano e Perugia e risalire ai negozi derubati.

La modalità del furto è simile per tutti i negozi: la donna entrava nel camerino con i capi di abbigliamento, toglieva la placca antitaccheggio e nascondeva il tutto nella borsa. Poi usciva dal centro commerciale, depositava la refurtiva in auto e tornava dentro, cambiando negozio. Nell’ordine avrebbe derubato Zara, Tezenis, H&M, King, Pull & Bear, Bershka, Motivi a Collestrada. A Corciano, al centro commerciale Quasar, avrebbe derubato Piazza Italia, Original Marines, OVS e Terranova. I furti sono avvenuti nella giornata del 21 febbraio del 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra seriale pizzicata dai Carabinieri con oltre 2mila euro di merce rubata nell'auto: processata

PerugiaToday è in caricamento