Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Fontivegge / Via Cortonese

Fontivegge nella morsa della polizia, scatta la caccia al balordo: inseguito e arrestato

Nella notte tra venerdì e sabato 29 ottobre le Volanti, su disposizione del Questore Francesco Messina,  hanno di nuovo passato al setaccio la zona a caccia di balordi

La polizia di Perugia non molla la presa su Fontivegge. Nella notte tra venerdì e sabato 29 ottobre le Volanti, su disposizione del Questore Francesco Messina,  hanno di nuovo passato al setaccio la zona a caccia di balordi. Intorno alle 4 del mattino, in via Cortonese, gli agenti hanno fermato due persone. Uno è rimasto fermo, l'altro se l'è data a gambe. Una corsa a perdifiato fino a Case Bruciate, dove gli agenti gli sono piombati addosso e lo hanno bloccato.


L'uomo, spiega la Questura, “era sprovvisto di documenti e dichiarava di essere 21enne algerino”. Ma la realtà è del tutto diversa. Dai controlli è emerso che era stato segnalato “con il nominativo di H. M. nato in Tunisia in data 5 giugno del 1994 ed oggetto di un provvedimento di espulsione del 29 ottobre del 2015 ed eseguito con accompagnamento presso il Cie di  Bari, da dove era stato rimpatriato”. Traduzione: era stato espulso. Ed è tornato a Perugia. Il ragazzo è stato arrestato e nella mattinata di oggi, sabato 29 ottobre, sarà processato per direttissima.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontivegge nella morsa della polizia, scatta la caccia al balordo: inseguito e arrestato

PerugiaToday è in caricamento