menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera dei Morti 2012, partenza in salita: danneggiati gli stand dal maltempo

Il maltempo e le forti raffiche di vento hanno distrutto lo stand del centro micologico con piante e cesti di funghi dispersi al suolo. Lo speciale su merci e offerte della Fiera

Il forte vento e le piogge battenti hanno creato non pochi problemi agli stand della Fiera dei Morti di Perugia che, oggi (1 novembre), saranno aperti fino al 5 novembre prossimo per il più importante appuntamento fieristico del capoluogo umbro. Gli operai del cantiere comunale già dalle 6 della mattina hanno dovuto riparare le "tende" e i banchi danneggiati, ma soprattutto grazie a blocchi di cemento sono stati ancorati gli stand per evitare ulteriori danni della raffiche di vento che andranno avanti snche per il 2 novembre.


 
I danni maggiori si registrano invece al più grande degli stand presenti in centro storico: quello del centro micologico. Banchi, cesti con funghi e piante in esposizione della flora di casa nostra sono praticamente stati spazzati via, distrutti e difficilmente sarà possibile ripristinare in toto l'esposizione che tutti gli anni serve per dare informazioni ai cittadini anche per evitare avvelenamenti alimentari. Per tutti gli altri stand comunque piena agibilità: dalle 10 inaugurazioni della Fiera a Pian di Massiano mentre alle 12 per la parte del centro storico. Sempre per il maltempo, i vigili del fuoco sono intervenuti a Perugia e provincia per rami di alberi caduti e qualche piccolo allagamento.
 
 
TUTTI I NUMERI E I PRODOTTI DELLA FIERA La Fiera resta aperta dal primo al cinque Novembre prossimi con orario dalle 9.00 alle 21.00. Quest’anno prevede un numero complessivo di 518 stand: 481 riservati ad operatori commerciali, 20 riservati ad artigiani, 17 riservati a produttori agricoli. Le merceologie più diffuse: sono  prodotti per la persona (abbigliamento e biancheria intima, calzature, pelletteria, bigiotteria, profumeria, abbigliamento sportivo, caccia e pesca), prodotti per la casa (biancheria per la casa, tappeti, mercerie, casalinghi, libri, quadri e stampe), erboristeria, ferramenta, accessori auto, giocattoli, prodotti alimentari in genere (dolciumi, salumi, formaggi, frutta secca) e punti di ristoro lungo tutti gli itinerari (porchetta, torta al testo, panini, crepes, caldarroste).
 

FIERA DEI MORTI- Torna puntuale l'appuntamento tra il centro e Pian di Massiano con la tradizionale Fiera dei morti di Perugia

SPECIALE FIERA- Tutte le novità del 2012, sull'edizione della Fiera dei Morti di Perugia. Le anticipazioni sugli stand e sui prodotti in vendita di quest'anno

LA FIERA- Come muoversi nel traffico della Fiera dei Morti a Pian di Massiano con le disposizioni decise dal Comune di Perugia sulla viabilità intorno alla zona degli stand.

IL GRIFO IN FIERA- Anche il Perugia calcio è presente alla Fiera dei Morti 2012 con il proprio stand all'ingresso dell'evento. Presenti anche alcuni calciatori della rosa.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento