menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo scroccone non vuole pagare l'affitto: stende con un pugno il coinquilino e gli fa saltare i denti

All'ennesima richiesta di soldi per pagare metà delle spese, è scattata l'aggressione. Ora l'uomo- un nigeriano di 35 anni- è stato denunciato

E’ finita a cazzotti la convivenza fra due uomini ,da tempo coinquilini in un appartamento a Collestrada dove dividevano le spese di casa. Ma già da un po’ di tempo, erano sorti dei problemi fra i due a causa dei mancati pagamenti di metà delle spese da parte di un 35 nigeriano-ospite in casa del connazionale.

A causa del mancato pagamento, l'uomo ha preteso dal coinquilino la metà dei soldi, scatenando l’ennesima discussione e l’ira del 35enne, che non ci ha pensato due volte ad aggredirlo: lo ha infatti colpito violentemente con un pugno al volto facendogli perdere due denti. All’arrivo dei poliziotti la vittima era in strada con il volto sanguinante, tanto da dover ricorrere alle cure dei sanitari del 118.

Per il coinquilino 35enne- già gravato da precedenti per maltrattamenti in famiglia, è scattata la denuncia per lesioni. L’altro uomo, accompagnato al pronto soccorso, è stato dimesso con una prognosi di venti giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento