Cronaca

Coronavirus in Umbria, vaccini: da lunedì 17 maggio aperte le prenotazioni per la fascia 60-69

A partire da lunedì 17 maggio saranno aperte le prenotazioni per i cittadini di età compresa tra i 60 e 69 anni

A partire da lunedì 17 maggio saranno aperte le prenotazioni per i cittadini di età compresa tra i 60 e 69 anni. Progressivamente verranno prenotati i soggetti fragili della categoria 4 e i cittadini di età tra i 50-59 anni e poi 40-49. “Ovviamente – ha detto l’assessore – è importante precisare che per garantire l’appropriatezza della prestazione, è fondamentale che sia garantita la disponibilità dei vaccini, solo così si potrà rimanere coerenti con il piano”. Il commissario D'Angelo ha spiegato che, "come accade in molte altre Regioni d'Italia", i cittadini della fascia 60-69 anni, circa 43 mila, verranno "presi in carico ed entro breve termine sarà data loro indicazione su giorno e luogo della vaccinazione".

"Progressivamente - ha continuato - mi auguro nel corso della stessa settimana, si procederà alla prenotazione per soggetti fragili e per la fascia 59-50 anni. Sono in corso interlocuzioni specifiche con medici di medicina generale e farmacisti e previste riunioni con tutte categorie professionali che possono garantire l'intervento vaccinale, affinché lo stesso sia reso più massiccio possibile e con tutte le professionalità a disposizione". 

La comunicazione della Regione Umbria - Da lunedì 17 maggio i cittadini con età fra i 60-69 anni potranno aderire alla vaccinazione anticovid tramite il portale vaccinocovid.regione.umbria.it. Nelle settimane successive, in base alla disponibilità dei vaccini, riceveranno SMS con indicata la data della vaccinazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Umbria, vaccini: da lunedì 17 maggio aperte le prenotazioni per la fascia 60-69

PerugiaToday è in caricamento