Cronaca

Coronavirus, sospesi dieci sanitari no vax della Usl Umbria 1

Al momento sono circa 80 le posizioni al vaglio della Direzione della Usl Umbria 1 per le mancate vaccinazioni

Dieci sospensioni tra il personale sanitario della Usl Umbria 1 per il mancato obbligo di vaccinazione contro il coronavirus. Al momento sono circa 80 le posizioni al vaglio della Direzione della Usl Umbria 1 per le mancate vaccinazioni. 

E non è finita qui. Per altri 40 dipendenti della Usl 1 è stata accertata l'inadempienza all'obbligo vaccinale. Se non sarà possibile un loro 'trasferimento' ad altra mansione scatterà anche per loro la sospensione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sospesi dieci sanitari no vax della Usl Umbria 1

PerugiaToday è in caricamento