menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini a San Mariano, Betti e Volpi replicano: "Nessun caso, vi spieghiamo il lavoro quotidiano e il rispetto dei protocolli"

"In questo hub vaccinale vengono attuati tutti i protocolli previsti in materia di distanziamento, igienizzazione costante e corretto uso dei dpi"

Le segnalazioni e le testimonianze raccolte da Perugiatoday.it sul centro vaccinale di San Mariano sono state respinte al mittente, con fermezza, sia dal sindaco Betti che dai volontari che dal 20 febbraio scorso sono in servizio permanente nel palazzetto per garantire il servizio ai cittadini. Il rischio assembramenti nelle varie area di attesa ricavate, i tempi lunghi di somministrazione (questione però legata all'organizzazione sanitaria) e il mancato sfruttamento del rettangolo di gioco del palazzetto - come fatto in qualsiasi altra palestra del Paese - erano alla base degli articoli e delle testimonianze da noi raccolte. "Non esiste nessun caso San Mariano - ha spiegato il sindaco Betti - e la gente sta apprezzando molto questo nostro servizio che per primi in Umbria abbiamo attivato. Alcune lamentele, non possono vanificare l'ottimo lavoro svolto fino ad oggi portato avanti da medici e volontari. Tutti i parametri e i protocolli sono stati rispettati. perchè non è stata utilizzata l'area di gioco del palazzetto? Semplice, visto che gli spazi c'erano ed erano sufficienti, abbiamo voluto far continuare le attività sportive che di sera vengono svolte in sicurezza. Abbiamo voluto sfruttare al meglio questa struttura. Ribadisco non c'è un caso San Mariano". 

Francesco Volpi, Responsabile Gruppo Protezione Civile Corciano, ha fatto il punto su tutte le misure di sicurezza adottate, ammettendo che qualche lamentela sui tempi lunghi di somministrazione - per motivi tecnici sanitari- ci sono state ma sulla sicurezza e l'organizzazione tutto è regolare e senza problemi: "In questo hub vaccinale vengono attuati tutti i protocolli previsti in materia di distanziamento, igienizzazione costante e corretto uso dei dpi.I vaccinandi attendono seduti correttamente distanziati e indossando sempre la mascherina, all’arrivo vine rilevata la temperatura e si procede all’igienizzazione della mani. Le sedie vengono costantemente igienizzate così come i posti cvontrassegnati sugli spalti che sono correttamente contrassegnati secondo la distanza di sicurezza da mantenere. A supporto degli operatori sanitari ai fini del rispetto delle normative vigenti soprarichiamate svolgono servizio informativo e accoglienza dal 20 Febbraio u.s,. in maniera impeccabile, con elevata professionalità, garbo, abnegazione, estrerma generosità con doppia turnazione(mattina/pomeriggio – Domeniche comprese) i nostri volontari del Gruppo Protezione Civile Corciano assieme ai colleghi di CRI Comitato di Corciano e OVUS Pubblica Assistenza. C’e’ positivo riscontro per il nostro operato nella stragrande maggioranza degli utenti i quali esprimono il proprio sentito sincero apprezzamento per il servizio svolto".

"Mi sento infine di porgere un immenso ringraziamento alle Volontarie e Volontari per la encomiabile generosità, professionalità, cortesia, sensibilità, impegno con cui stanno operando: contributo fondamentale per vincere la guerra contro il vero unico nemico il maledetto Virus COVID_19".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento