menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capocavallo, stroncato da un malore giovane raccoglitore di funghi

E' stato ritrovato il 44enne di cui non si sapeva più nulla dopo una passeggiata tra i boschi per raccogliere funghi. Il corpo è stato ritrovato riverso in terra dai Vigili del Fuoco. Le ricerche scattate dopo la denuncia della famiglia

E' stato ritrovato privo di vita in una boscaglia della zona di Capocavallo di Corciano. A fianco al corpo un cestino con alcuni funghi appena colti e un telefono cellulare. Un 44enne del posto è stato stroncato da un malore improvviso che non gli ha permesso neanche di chiedere aiuto alle prime avvisaglie del male. Il corpo è stato ritrovato dai Vigili del Fuoco che erano stati allertati dopo la denuncia della famiglia che non vedendolo tornare da diverse ore si è allarmata pensando giustamente al peggio.

Il 44enne non aveva particolari patologie e anche per questo si sta ipotizzando un esame autoptico per avere certezze sulle cause del decesso. Una prima ispezione del cadavere è stata già fatta, dopo il ritrovamento nel bosco, dal medico legale. Da qui l'ipotesi di un infarto che non ha lasciato scampo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento