Agricoltore trovato in terra in un lago di sangue: forse suicidio, colpo in bocca con una pistola per suini

L'uomo ha delle ferite alla testa definito devastanti e avrebbe perso moltissimo sangue e le speranze di vita sarebbero pochissime. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi - 4 dicembre - in una frazione di Corciano

Un anziano agricoltore di 76 anni si trova in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale di Perugia dove è stato trasportato dal 118. L'uomo ha delle ferite alla testa definito devastanti e avrebbe perso moltissimo sangue e le speranze di vita sarebbero pochissime. L'agricolture è stato trovato a terra in un lago di sangue nel tardo pomeriggio del 4 dicembre in località Terrioli a Corciano. A terra c'era una pistola utilizzata per uccidere i suini. L'ipotesi più accreditata è quella del tentato suicidio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Al confine tra Umbria-Toscana: terribile schianto in A1, quattro vittime tra cui due bimbi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento