Agricoltore trovato in terra in un lago di sangue: forse suicidio, colpo in bocca con una pistola per suini

L'uomo ha delle ferite alla testa definito devastanti e avrebbe perso moltissimo sangue e le speranze di vita sarebbero pochissime. Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi - 4 dicembre - in una frazione di Corciano

Un anziano agricoltore di 76 anni si trova in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale di Perugia dove è stato trasportato dal 118. L'uomo ha delle ferite alla testa definito devastanti e avrebbe perso moltissimo sangue e le speranze di vita sarebbero pochissime. L'agricolture è stato trovato a terra in un lago di sangue nel tardo pomeriggio del 4 dicembre in località Terrioli a Corciano. A terra c'era una pistola utilizzata per uccidere i suini. L'ipotesi più accreditata è quella del tentato suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • La fortuna bacia Perugia, super vincita con una schedina da tre euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento