menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Questore a caccia di ladri e clandestini: altri 6 posti di blocco, 47 persone identificate

"Togliere spazi, certezze ai criminali in tutto il territorio comunale": con questo obiettivo è tornato di nuovo in strada il pattuglione formato da Volanti e Reparto Prevenzione Crimine. Nella rete finiscono clandestini e stranieri "armati"

Il pattuglione - Volanti e Reparto Prevenzione Crimine insieme - è tornato a setacciare il territorio di Perugia palmo a palmo nella notte tra il 14 e il 15 gennaio scorso. Controlli mirati per togliere spazio alla criminalità e identificare chi e perchè si muove in certe aree (informazioni utili soprattutto in chiave anti-furti) fortemente voluti dal Questore Carmelo Gugliotta che sta mantenendo tutte le promesse fatte ai cittadini dopo la sua nomina. 
 
Gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine e hanno ispezionato nella stessa sera il centro storico, il quartiere di Fontivegge, quello di Ferro di Cavallo, la zona dei Ponti, nonché quelle di Ellera e di Corciano.

Il bilancio complessivo è di 47 soggetti identificati e 28 autoveicoli controllati, con la realizzazione di 6 posti di controllo. Durante una ispezione in un'area di servizio sono stati fermati due albanesi sui quali sono in corso ulteriori accertamenti: Uno di loro è risultato irregolare sul territorio nazionale, sicché la polizia ha avviato l’iter per addivenire alla sua espulsione dall’Italia.

L’altro, F.A., anno 1991, dopo un’attenta perquisizione, è stato invece trovato in possesso di un coltello e perciò denunciato all’A.G. con l’accusa di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento