Condannata per omicidio e rapina, esce dal carcere e viene rimpatriata

La donna, 46 anni, dopo l'espulsione, è stata accompagnata a Fiumicino dagli agenti della Questura

E' stata accompagnata a Fiumicino per essere imbarcata su un volo per l'Ecuador una donna di 46 anni, condannata a 11 anni di reclusione per omicidio e rapina. La donna, detenuta a Capanne, uscita dal carcere, è stata sottoposta ad accertamenti per valutare la regolarità della sua permanenza in Italia. 

Una volta disposta l'espulsione, il provvedimento è stato convalidato dal Giudice di Pace, quindi la donna stata accompagnata all'aeroporto per il rimpatrio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento