menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Miracolo all'ospedale di Perugia, giovane si risveglia dal coma: il racconto dell'amico

Il giovane era finito in coma dopo un incidente avvenuto lo scorso 26 giugno. Dopo giorni di attesa si è risvegliato dal coma

“Una gioia indescrivibile”. Sono queste le prime parole di uno dei più cari amici di Lorenzo Meniconi, il ragazzo di 28 anni che si è risvegliato dal coma dopo un terribile incidente avvenuto lo scorso 26 giugno a Solfagnano. “Ricordo che la sera prima della tragedia eravamo stati insieme. Il giorno dopo mi arrivò un messaggio con su scritto 'Antonio sta bene, Lorenzo non si sa'”.

Da quel giorno in poi inizia l'incubo per tutti. Amici e parenti si dirigono in ospedale con la speranza che il giovane si risvegli. Passano i giorni ed i medici decidono di iniziare a stimolare il cervello con la musica tanto amata da Lorenzo, visto che nella vita il ragazzo si divide tra la professione di dj e quella di cassiere. Una passione tale che lo porta a suonare sulle migliori discoteche della provincia di Perugia.

I medici dell'ospedale del capoluogo umbro tentano il tutto per tutto. Silenziosi i genitori attendono il miracolo che alla fine avviene in un giorno del tutto inaspettato. Lorenzo apre gli occhi di nuovo. Inizia a dire le prime parole e giorno dopo giorno riesce in maniera del tutto naturale a comunicare con le persone che lo circondano. “Adesso – spiega l'amico di sempre – ci sentiamo regolarmente anche tramite messaggio. Vero è che sarà necessaria una lunga riabilitazione, ma per adesso l'importante è che sia sano e salvo. Tutto il resto sarà fatto con la dovuta calma”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento