Cronaca

Citta di Castello, l'annuncio del Vescovo: Don David e Don Samuele non sono più sacerdoti

I due ex parroci sono molto conosciuti e apprezzati dalla comunità dei fedeli. Hanno chiesto loro di ritornare allo stato laicale

"Don David Tacchini, quasi un anno fa, e, più recentemente Don Samuele Biondini, hanno chiesto e ottenuto dal Santo Padre la dispensa dagli obblighi derivanti dalla Sacra Ordinazione": l'annuncio porta la firma di un amareggiato vescovo di Città di Castello, Domenico Cancian, nel giorno della nomina di Padre Giuseppe Renda OFM, guardiano del convento di San Giovanni Battista agli Zoccolanti, come Amministratore parrocchiale.

"Il presbiterio e tutta la comunità diocesana accolgono con sofferenza e, allo stesso tempo, con rispetto la libera decisione di David e Samuele. Grati per il servizio svolto, preghiamo perché possano vivere serenamente la loro appartenenza ecclesiale, radicata nel Battesimo": ha ribadito Cancian. David Tacchini ha rinciato alla "tonaca" dopo solo sei anni dall'investitura; classe 1981, era vicario della parrocchia di S. Pio X. Molto conosciuto per il suo impegno per i giovani,  Samuele Biondini, ordinato sacerdote nel 1997, classe 1970, alla guida della pastorale giovanile della diocesi di Città di Castello. Entrambi dunque sono tornati allo stato laicale; i motivi non sono stati resi noti dal vescovo Cancian.

L'ultimo abbandono che aveva fatto molto clamore risale a pochi mesi fa: Don Riccardo Ceccobelli ha annunciato ai suoi fedeli di amare una donna e di voler costruire una famiglia con lei. "Esprimo profonda gratitudine ai sacerdoti che con gioia si donano quotidianamente e per tutta la vita - ha concluso il vescovo Cancian - nel generoso esercizio del ministero in favore del popolo di Dio.Chiediamo al Signore il dono della fedeltà a tutte le vocazioni e per i due nuovi candidati al sacerdozio, che saranno ordinati nel corso di quest’anno".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Citta di Castello, l'annuncio del Vescovo: Don David e Don Samuele non sono più sacerdoti

PerugiaToday è in caricamento