Tragedia a Capanne, detenuto trovato morto nella cella: inutili i soccorsi

E' accaduto martedì sera, in una cella della casa circondariale perugina. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare nonostante l'intervento dei medici

Non c'è stato nulla da fare per un detenuto italiano di circa 50 anni, trovato senza vita all'interno di una cella del carcere di Capanne dove era ristretto. la tragedia è accaduta martedì sera.

Da quanto si apprende a far scattare l'allarme sarebbero stati i compagni di cella dell'uomo, che hanno allertato gli agenti della polizia penitenziaria. Quest'ultimi hanno così avvisato i medici che hanno cercato di rianimare il detenuto, ma invano.  Dai primi accertamenti la morte del 50enne sembrerebbe essere riferibile a cause naturali, ma per fugare ogni dubbio con ogni probabilità sarà eseguito l'esame autoptico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento