Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Arrestato in Toscana un 43enne latitante: era evaso a maggio da Perugia

L'uomo, che aveva fatto perdere le sue tracce dopo la sua fuga dall'Umbria, è stato scovato dai carabinieri di Massa

Dopo mesi di latitanza è stato arrestato in Toscana un 43enne di origine sinti, che era ricercato dopo essere evaso nello scorso maggio dalla sua abitazione di Perugia, dove era agli arresti domiciliari. 

A scovarlo - come riportano questa mattina alcuni siti locali - i carabinieri di Massa, che lo hanno sorpreso nel sonno in un campo nomadi alla periferia della città. L'operazione è scattata all'alba, con i militari che hanno circoscritto la zona e poi accerchiato il fuggitivo, a cui è stata così preclusa ogni via di fuga.

L'uomo è stato condotto nel locale carcere, dove dovrà scontare una lunga pena per i reati di rapina, furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione, mentre i carabinieri indagano per ricostruire i suoi movimenti delle ultime settimane (passate pare spostandosi in diversi comuni del Nord Italia) e individuare eventuali complici nella fuga e nella successiva latitanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato in Toscana un 43enne latitante: era evaso a maggio da Perugia

PerugiaToday è in caricamento