Minaccia di dar fuoco alla moglie, la pesta e posta le foto sui social: arrestato 61enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri. La donna è finita più volte in ospedale

Picchia la moglie, minaccia di darle fuoco armato di una tanica di benzina e posta sui social le foto della donna con il volto tumefatto. I carabinieri di Giano dell'Umbria hanno arrestato un 61 enne di Montefalco in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Spoleto, su richiesta della Procura della Repubblica, che ha disposto l’applicazione degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Secondo la ricostruzione dei militari l'uomo ha picchiato la moglie diverse volte, costringendola più volte ad andare in ospedale per le lesioni riportate. La donna, dopo mesi di vessazioni, ha deciso di cambiare abitazione, lasciando la casa coniugale e scegliendo di denunciare tutto ai carabinieri di Giano dell'Umbria. I militari, in pochissimo tempo, coordinati dal Sostituto Procuratore Elisa Iacone, hanno ricostruito le violenze domestiche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 61enne, anche nel pieno del lockdown per il coronavirus, ha continuato a perseguitare la moglie, raggiungendola più volte sotto casa. In un caso ha portato con sé una tanica di benzina con la quale ha minacciato di darle fuoco. L'uomo ha anche pubblicato sui social le foto del volto tumefatto della consorte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento