Cronaca

Cade da cavallo, non ce l'ha fatta la giovane avvocatessa: muore a 45 anni

Si spengono le speranze per la professionista umbra. La famiglia ha acconsentito al prelievo degli organi per la donazione

Non ce l'ha fatta Licia Lucaccioni, la giovane avvocatessa rimasta vittima di una tragica caduta da cavallo nel pomeriggio di sabato, a Magione. La donna era stata immediatamente trasportata all'ospedale Santa Maria della Misercordia in condizioni disperate e ricoverata nel reparto di Rianimazione a causa di una emorragia cerebrale.  Nonostante i tentativi dei medici per salvarle la vita, le sue condizioni non sono migliorate e nella giornata di oggi, come informa una nota dell'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera,  si sono concluse le operazioni di accertamento morte della paziente. 

E' in gravissime condizioni dopo una caduta da cavallo: il bollettino medico

Dolore e sconcerto per la morte di questa giovane professionista di 45 anni, benvoluta da tutti, rimasta vittima di un drammatico incidente. La famiglia, nonostante il dolore, ha acconsentito al prelievo degli organi e l'Azienda ospedaliera, con una nota,  si riserva di comunicare organi e tessuti che  saranno prelevati per la donazione  a pazienti in attesa di trapianto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da cavallo, non ce l'ha fatta la giovane avvocatessa: muore a 45 anni

PerugiaToday è in caricamento