rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Emergenza sangue a Perugia, servono donatori: "C'è bisogno di tutti"

L’Associazione dipendenti della Provincia di Perugia si mobilita a favore del Santa Maria della Misericordia: “Occorre donare per far fronte alle esigenze quotidiane”

L’A.Di.P.P. (Associazione Dipendenti Provincia di Perugia) si mobilita per promuovere le donazioni di sangue. E’ partita in questi giorni la campagna di sensibilizzazione promossa dall’associazione che ha accolto l’appello dell’Avis comunale con il messaggio del suo presidente, Fabrizio Rasimelli, “Ciao, serve sangue. C’è bisogno di te, di tutti”.

Un SOS lanciato vista la situazione di emergenza che si sta vivendo al Centro Trasfusionale del Policlinico Santa Maria della Misericordia. Da qui l’impegno dell’A.Di.P.P. a promuovere una serie di iniziative, chiamando a raccolta in primis i dipendenti della Provincia associati,  affinché l’emergenza sangue possa essere contenuta entro limiti più accettabili.

Pertanto, in  questo delicato momento di carenza di sacche di sangue, dove sono a rischio le trasfusioni e anche le operazioni chirurgiche se nei prossimi giorni non ci saranno miglioramenti, l’A.Di.P.P. con un’azione informativa a tutto campo cerca di coinvolgere i propri soci. L’appello dell’A.Di.P.P., come precisa il presidente dell’associazione Carla Pannacci, è rivolto non soltanto ai donatori abituali, ma anche a chi desidera diventarlo. Per ulteriori informazioni e per programmare la propria donazione contattare il consigliere comunale Avis di Perugia, Rita Nesta, al numero 3356757643.

Superata l’attuale situazione di emergenza, è intenzione dell’associazione provinciale  promuovere una campagna di solidarietà volta al tesseramento con AVIS dei soci interessati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue a Perugia, servono donatori: "C'è bisogno di tutti"

PerugiaToday è in caricamento