Università in Umbria, borse di studio: bonus di 800 euro per gli idonei dopo il coronavirus

Esulta l'Udu: "Una grande vittoria"

Borse di studio e bonus per ripartire dopo il coronavirus. A darne notizia è l'Udu, che annuncia "il nuovo bando Adisu per l'assegnazione di borse di studio e servizi, il quale, attraverso la decisione regionale di indirizzare quasi 10 milioni di euro dei fondi comunitari sul diritto allo studio, va nella direzione della garanzia di questo diritto costituzionale".

E ancora: "Tra le misure più importanti un bonus di 800 euro per tutti gli idonei alle borse di Studio in Umbria e la deroga alla riduzione dei crediti bonus in caso di utilizzo".

La Sinistra Universitaria ricostruisce la genesi dell'arrivo dei fondi: "La decisione, arrivata da lontano, prende origine dalle proposte presentate in aprile dalla nostra organizzazione per la tutela degli studenti nel post emergenza sanitaria, e presentate il 30 giugno scorso nell'audizione di fronte alla terza commissione del Consiglio Regionale. In questa sede proponevamo un forte potenziamento di tutti gli strumenti di Diritto allo Studio".

"Quella di oggi - spiega Angela De Nicola, coordinatrice della Sinistra Universitaria - Udu Perugia - è una grande vittoria per gli studenti umbri e per l'Udu Perugia. Un passo avanti nella direzione di affermare che l'accesso all'università è un diritto che deve essere riconosciuto a tutte e tutti, ma non è sufficiente, ora bisogna continuare ad investire per garantire che nessuno in questa situazione emergenziale rimanga indietro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo un lungo percorso - prosegue Aleph Bononi, Garante dello Studente in Adisu - siamo riusciti a dare una risposta ai tragici effetti della crisi conseguente al covid 19 che ha determinato un drastico abbassamento dei redditi di quelle categorie già in difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento