I professori dell'Università di Perugia brillano in Europa: la Commissione finanzia la ricerca

I ricercatori di Perugia studieranno, in particolare, quali conseguenze hanno tali cambiamenti sulle crescenti diseguaglianze economiche e sociali e quali politiche saranno capaci di ripristinare sentieri di crescita inclusivi

Il progetto di ricerca Horizon 2020 Tranformations, dal titolo “Untangling the impacts of technological transformations globalization and demographic change to foster shared prosperity in Europe”,  è stato ammesso, come primo classificato, al finanziamento dalla Commissione Europea.  

Al consorzio di 14 partner Europei, coordinati dall’Università di Cattolica di Lovanio (Belgio), contribuisce l’Unità di ricerca del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Perugia, formata dai professori Fabrizio Pompei (coordinatore), Cristiano Perugini e Francesco Venturini ai quali si aggiunge, come membro esterno, Cecilia Jona Lasinio (Istat e Luiss).  

Con un budget complessivo di circa 3 milioni di euro, la ricerca si propone di quantificare l’impatto che le attuali trasformazioni tecnologiche, la globalizzazione e i cambiamenti demografici esercitano sui sistemi economici. I ricercatori di Perugia studieranno, in particolare, quali conseguenze hanno tali cambiamenti sulle crescenti diseguaglianze economiche e sociali e quali politiche saranno capaci di ripristinare sentieri di crescita inclusivi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Unità di Perugia è attiva da anni su progetti di ricerca internazionali connessi allo studio delle disuguaglianze.   Oltre ai progetti Europei Jean Monnet (cattedra SWING, e ricerca INEQ) recentemente conclusi, i ricercatori sono attualmente impegnati in un progetto finanziato dalla Hitotsubashi University di Tokyo, frutto di una collaborazione pluriennale con il professor Kyoji Fukao, uno dei maggiori economisti Giapponesi sulla scena internazionale. La ricerca, coordinata dal Professor Cristiano Perugini, ha come obiettivo di identificare come alcune caratteristiche delle imprese (produttività, innovatività, internazionalizzazione) impattano sulle differenze salariali osservate dentro e tra le imprese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento