rotate-mobile
Attualità

L'Università di Perugia non dimentica Erica Veneranda

Intitolazione di un’aula studio del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione alla memoria della studentessa morta nel 2020

L'Università di Perugia annuncia che "mercoledì 29 marzo, alle ore 10.30, l’Università degli Studi di Perugia ricorderà la dottoressa Erica Veneranda.  La giovane, affetta da miopatia nemalinica, laureata in Scienze e tecniche psicologiche dei processi mentali nel 2017 al Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (Fissuf), è precocemente venuta a mancare nell’agosto del 2020 prima della conclusione del percorso Magistrale in Valutazione del funzionamento individuale in psicologia clinica della salute". 

A Erica Veneranda, spiega la nota, "sarà intitolata l’aula studio del terzo piano di Palazzo Florenzi, sede principale del Dipartimento Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (Fissuf) a Perugia, in piazza Ermini". Il ricordo di Erica, prosegue l'Unipg, "intende stimolare negli studenti e nelle studentesse che frequenteranno l’aula a lei dedicata una motivazione tenace e perseverante allo studio e alla ricerca, a partire dalle infinite possibilità di ciascuno". 

E ancora: "Saranno presenti all’inaugurazione il rettore Maurizio Oliviero, il delegato alle umane risorse, Mario Tosti, il referente per la disabilità, Daniele Rosellini, il direttore del dipartimento Fissuf, Massimiliano Marianelli, la componente docente e studentesca, i familiari della studentessa".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Università di Perugia non dimentica Erica Veneranda

PerugiaToday è in caricamento