Trasimeno, piogge stanno facendo risalire il Lago: immissari in piena, il peggio per adesso è passato

Immissario anguillaia foto Giorgio Brusconi

Il grande caldo di questa estate aveva provocato un calo drastico dello specchio d'acqua del Lago Trasimeno. Oltre UN metro in meno sullo zero idrometrico. Una situazione preoccupante che è andata avanti fino alla fine di ottobre. Addirittura alcune imbarcazioni, nei mesi caldi trascorsi, hanno rischiato di non potersi muove da alcune darsene a causa dell'acqua molto bassa. Le piogge costanti di novembre hanno permesso prima al Lago Trasimeno di arrivare a meno 83 centimetri e ora, alla data del 27 novembre, il bacino perugino ha recuperato altri 12 centimetri.

VEDI IL VIDEO: IMMISSARI IN PIENA AL TRASIMENO

Le previsioni, secondo anche l'andamento del meteo, indicano quota meno 50 centimetri entro la fine dell'anno. Insomma il lago si sta rigenerando. Resta però il problema enorme dei mancati dragaggi dei fanghi considerati ormai dei rifiuti speciali difficili da smaltire. Se si riuscirà a mettere in campo una legge che risolva la questione smaltimento allora il Lago recupererà ulteriore centimetri fondamentali per la navigabilità.

Lago Trasimeno a rischio interramento, scatta l'emergenza in Regione: "Alcune barche bloccate nelle darsene"

LA FAUNA - Per la campagna produttiva e di ripopolamento 2018 sono stati immessi nel Trasimeno, a più riprese, 35.000 esemplari giovani di luccio, 300.000 carpe e oltre 700.000 tinche allevate nell’impianto di pescicoltura ora gestito dalla Regione Umbria.

Il Centro di Sant’Arcangelo di Magione è specializzato - ricorda l’assessore - nella produzione di forme giovanili di luccio, tinca e carpa da ripopolamento ed è nato a sostegno della pesca professionale, anche per evitare l’immissione di specie ittiche di provenienza esterna, come accaduto in passato con l’introduzione di specie infestanti”.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento