Attualità

Coronavirus, tra dieci giorni Green Pass obbligatorio al lavoro: quali tamponi servono per ottenerlo

La validità del molecolare ha una durata superiore a quella dell'antigenico, restano esclusi i test salivari rapidi

Mancano dieci giorni, poi dal 15 ottobre il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori. E chi non può o non vuole ottenerlo attraverso la vaccinazione anti-Covid può farlo tramite tampone (il cui costo non è però a carico del datore di lavoro).

Tamponi per ottenere il Green Pass, il punto:

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 24 settembre n 133 contenente la conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 6 agosto 2021, n. 111, recante misure urgenti per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali e in materia di trasporti che estende la validità del tampone molecolare a 72 ore. La validità del tampone antigenico rapido resta invece di 48 ore.

Coronavirus, Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori: regole e sanzioni

I tamponi che la legge richiede per ottenere un valido Green Pass sono al momento tre:

Tamponi molecolari
Tamponi antigenici rapidi
Test salivari molecolari
(Restano esclusi i tamponi salivari rapidi)

Coronavirus: aumenta la capienza per cinema, teatri e stadi. Il Curi si 'allarga', il volley protesta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tra dieci giorni Green Pass obbligatorio al lavoro: quali tamponi servono per ottenerlo

PerugiaToday è in caricamento