Foligno, dai sindaci l'appello a Papa Francesco: "Salvi la nostra Diocesi"

L'ipotesi di accorpamento con la circoscrizione vescovile di Spoleto preoccupa le amministrazioni del comprensorio: "Non si può cancellare la storia"

Non ci sono ancora notizie ufficiali, ma l'ipotesi di accorpare la Diocesi di Foligno e quella di Spoleto fa discutere nella città della Quintana e nei comuni del comprensorio. “Non posso nascondere profonda preoccupazione" ha scritto il sindaco folignate Stefano Zuccherini che, "pur nell'assoluto rispetto delle prerogative e delle scelte di Santa Romana Chiesa, e ribadendo la distinzione di ruoli ed istituzioni", si dice "fermamente convinto che Foligno non possa fare a meno di una realtà fondamentale quale quella di un Pastore preposto alla guida costante ed esclusiva della nostra Diocesi, che fu di San Feliciano”. A preoccupare il primo cittadino dal fatto che il tessuto sociale della città è permeato da alcune realtà di assoluto interesse legate alla Diocesi", come le due Opere Pie o la Caritas. "Non possiamo altresì dimenticare sul fronte culturale - ha aggiunto Zuccherini - eccellenze di rilievo nazionale ed internazionale, quali la storica Biblioteca Jacobilli, l’Archivio Diocesano ed i musei ecclesiastici, tutte realtà legate a doppio filo alla realtà diocesana. A rafforzare poi la presenza dell’ente diocesano, gli strumenti di comunicazione ed informazione" quali la Gazzetta di Foligno e Radio Gente Umbra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, il sindaco di Spello dimesso dall'ospedale

APPELLO AL PAPA - A condividere le preoccupazioni di Zuccherini sono Guglielmo Sorci e Lodovico Baldini, rispettivamente vice sindaco di Spello e primo cittadino di Valtopina che si rivolgono direttamente ai vertici del Vaticano: “Vogliamo lanciare un appello a Papa Francesco - scrivono in una nota congiunta - perché possa, eventualmente, valutare soluzioni alternative per preservare un pezzo importante di storia e non depotenziare un territorio centrale e strategico per l’Umbria. Sebbene non ci siano ancora conferme ufficiali ci preme tenere alta l’attenzione su questo tema, che interessa un intero territorio, con conseguenze importanti sia sulla comunità ecclesiale sia quella civile. La Diocesi di Foligno esiste infatti da sempre, se ne hanno notizie sin dal quinto secolo e vanta una tradizione millenaria, con un ruolo importante nella storia e con espressioni e ricadute culturali e sociali profonde. Sarebbe quindi piuttosto pesante, soprattutto in questo momento storico difficile, per un territorio complesso, variegato e centrale come il nostro, perdere un’istituzione importante come la Diocesi. Auspicando un epilogo positivo della vicenda – concludono - chiediamo all’intera comunità ecclesiastica umbra di farsi interprete della preoccupazione di questo territorio e di sollecitare soluzioni diverse, per mantenere intatti ruolo e operatività della Diocesi di Foligno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 10 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 9 agosto: altri 7 nuovi casi, stabili i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento